Blog: http://alzataconpugno.ilcannocchiale.it

Situazioni paradossali...

Location: negozio di abbigliamento frequentato abitualmente (soprattutto dalla mia carta di credito...)

Orario: pausa pranzo

Situazione: l'occhio cade su un bel vestito rosso primaverile... Nonostante il clima decido di entrare e provarlo...

Io: Vorrei provare quell'abito.

Commessa: le vado a prendere la sua taglia...

Dopo un po' arriva con una 46. La guardo un po' perplessa (con tutto il rispetto per chi porta la 46...).

Io: Scusi ma io dei vostri vestiti porto la 42.

Commessa: si ma questo veste pochissimo. Ho appena dato ad una anoressica (che gentile apprezzamento n.d.r.) una 44, figuriamoci se lei alta com'è porta la 42...

Guardo il vestito ed entro nel camerino spiazzata dalla frase... Indosso l'abito (che ovviamente è larghissimo) ed esco a guardarmi allo specchio... La commessa mi guarda scocciata.

Commessa: Vabbè le prendo la 44.

Io: Scusi, ma perchè non mi porta la 42?

Sbuffando ritorna con la 42 che, infatti, risulta essere la mia taglia. Provo due modelli simili tra loro, uno dei quali mi sta un po' meno bene e mi fa sembrare la protagonista di un film anni '50...

Commessa: lo vede che è grassa?

Penso di aver capito male e (ostinata come sono) le chiedo di provare un altro vestito primaverile identico, come modello, a quello invernale che indosso e che è taglia 42. A tale proposito le mostro l'etichetta. La commessa parte e ritorna con la taglia 44.

Commessa: tanto la 42 non le sta.

Indosso la 44 che ovviamente è larga sulla vita e sui fianchi. Così le chiedo di provare "per sicurezza" la 42.

Commessa: la 42 blu non c'è. Le porto la 42 rossa perchè il modello bianco non mi sembra proprio il caso che lo provi, visto com'è fatta...

Beh a quel punto tutto il mio autocontrollo è decisamente saltato...

Io: mi scusi ma ha finito di insultarmi? Sono alta 1.80 e peso 63 chili, le sembro grassa?

Sono entrata nel camerino, mi sono cambiata , ho preso tutti i vestiti e gliel'ho buttati addosso...

Morale della favola: spero solo fossimo entrambe in sindrome pre-mestruale... altrimenti bisogna proprio arrendersi all'incompatibilità tra donne, in determinate situazioni...

 

Pubblicato il 7/3/2008 alle 17.47 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web